Informativa ai Sensi artt. 13 Decreto Legislativo 30 giugno 2003 n. 196 “Codice della Privacy

(«Tutela delle persone e di altri soggetti rispetto al trattamento di dati personali")

I. Premessa

Il Decreto Legislativo 30/6/2003 n. 196 “Codice della Privacy” disciplina il trattamento di dati personali, intendendosi per tale qualunque operazione o complesso di operazioni effettuate anche senza l’ausilio di strumenti elettronici, concernenti la raccolta, la registrazione, l’organizzazione, la conservazione, la consultazione, la modificazione, la selezione, l’estrazione, il raffronto, l’utilizzo, l’interconnessione, il blocco, la comunicazione, la diffusione, la cancellazione e la distruzione, anche se non registrati in una banca dati (art. 4 c. 1 lett. a)

Per tale trattamento la legge prevede, in via di principio e salve precise eccezioni, il consenso del soggetto interessato. La legge prevede altresì che al soggetto interessato vengano fornite alcune informazioni che sono state ricomprese nel presente modulo di informativa.

II. Fonte del dati personali.

I dati personali in possesso dello studo dott. Armando Cima, titolare del trattamento, sono raccolti direttamente presso l'interessato, per mezzo di lettere di incarico o del modulo di richiesta dati aziendali o personali, dei quali questa informativa costituisce parte integrante, oppure desunti da documenti, corrispondenza, pubblici elenchi o forniti in altro modo dall'interessato stesso. Tutti i dati raccolti verranno ovviamente trattati nel rispetto della normativa vigente e con la riservatezza necessaria.

III. Finalità del trattamento cui sono destinati i dati.

 I dati personali potranno essere trattati per:

1) L'adempimento ad obblighi previsti da leggi, da regolamenti o da altre norme, ovvero in base ad obblighi contabili, retributivi, assistenziali o fiscali.

 Il conferimento dei dati personali necessari a tali finalità è obbligatorio ed il relativo trattamento non richiede il consenso dell'interessato. Sarà invece cura dell’interessato collaborare per mantenere i dati corretti e aggiornati,segnalando tempestivamente errori o modifiche che dovessero interessare i propri dati.

2) Finalità connesse all'esecuzione di contratti o in relazione ai rapporti economici intrattenuti con l'interessato.

Il conferimento dei dati personali necessari a tali finalità non è obbligatorio, ma il rifiuto di fornirli può comportare - in relazione al rapporto tra il dato e l'adempimento richiesto - l'impossibilità della società di eseguire il contratto stesso o parte di esso o ad adempiere a richieste specifiche dell’interessato prima della conclusione di un contratto. Qualora tali dati vengano forniti, il loro trattamento non richiede il consenso dell'interessato.

3) Finalità connesse al mantenimento ed allo sviluppo di attività economiche in rapporto con l'interessato.  Rientrano in questa categoria:

 L'informazione, la promozione e/o la vendita diretta in relazione a prodotti, servizi o nuove iniziative (analoghi a quelli già ricompresi in attuali o precedenti relazioni commerciali) proposti dalla società o da terzi per conto della società stessa. Per tali attività verranno utilizzati i dati già acquisiti dalla società in esecuzione di precedenti contratti o nel corso di analoghe attività economiche in rapporto con l'interessato, attraverso lettere, telefono, posta elettronica, o promozione diretta e invio di materiale pubblicitario. Tuttavia, qualora l'interessato voglia opporsi al trattamento dei propri dati in relazione a queste finalità, può farlo in qualunque momento mediante semplice richiesta scritta, anche a mezzo fax  o via e-mail inviata allo studio.

4) Finalità funzionali alle attività dello studio. Rientrano in questa categoria:

- l'informazione, la promozione e la vendita relativa a nuove iniziative e/o prodotti e servizi della società, o di aziende terze, effettuate attraverso sistemi automatizzati di comunicazione;

- l'elaborazione di studi, ricerche e statistiche sulle attività del settore della consulenza e dei servizi alle imprese, effettuate mediante elaborazione di dati già in possesso della società o acquisiti mediante raccolta specifica o mediante una combinazione delle due attività, senza peraltro analizzare abitudini o scelte di consumo o definire il profilo o la personalità dell’interessato;

- lo svolgimento di attività di pubbliche relazioni.

Il conferimento dei dati personali necessari a tali finalità non è obbligatorio. Qualora tali dati vengano forniti il loro trattamento richiede uno specifico consenso.

IV. Dati sensibili

Non sono previsti né la raccolta né il trattamento di dati sensibili.

 

V.  Modalità di trattamento dei dati

Il trattamento dei dati personali avverrà in modo lecito e secondo correttezza, mediante strumenti manuali, informatici e telematici con logiche strettamente correlate alle finalità indicate, per gli scopi espliciti, legittimi e determinati, secondo i principi dell’art. 11 D.Lgs 196/2003 e, comunque, in modo da garantire la sicurezza e la riservatezza dei dati stessi. Il dettaglio delle modalità tecniche ed organizzative per il trattamento e le relative misure di sicurezza è disponibile, a richiesta, presso la Società stessa -Titolare del Trattamento.

Tale trattamento potrà essere effettuato, per conto della Società - per le medesime finalità e con le modalità sopra descritte, – da società, enti o imprese – nominati responsabili per i trattamenti da loro effettuati – che forniscono alla società servizi elaborativi o comunque strumentali, necessari all’esecuzione della propria attività. L’elenco di detti enti, società o imprese è disponibile presso la sede dello studio, in via Gocciadoro 41 – Trento.

 

VI. Diritti dell'interessato, Titolare del Trattamento e Responsabile del Trattamento.

L'art. 7 del D. Lgs. 196/2003 - che si riporta in calce alla presente informativa - conferisce agli interessati l'esercizio di specifici diritti in relazione al trattamento dei propri dati personali.

 Al fine di un agevole esercizio dei suddetti diritti, si potrà fare riferimento al:

- Titolare del Trattamento dott. Armando Cima – Via Gocciadoro, 41 Trento – tel. 0461/914528 – e-mail armando@studiocima.org nella persona del titolare dott. Armando Cima domiciliato presso lo studio stesso.

- Responsabile del Trattamento Dati, dott. Armando Cima, domiciliato presso la studio stesso.

 

Decreto Legislativo 30 giugno 2003 n. 196 “Codice della Privacy” “(Tutela delle persone e di altri soggetti rispetto al trattamento di dati personali")

 

 Art. 7. Diritto di accesso ai dati personali ed altri diritti

1. L'interessato ha diritto di ottenere la conferma dell'esistenza o meno di dati personali che lo riguardano, anche se non ancora registrati, e la loro comunicazione in forma intelligibile.

2. L'interessato ha diritto di ottenere l'indicazione:

a) dell'origine dei dati personali;

b) delle finalità e modalità del trattamento;

c) della logica applicata in caso di trattamento effettuato con l'ausilio di strumenti elettronici;

d) degli estremi identificativi del titolare, dei responsabili e del rappresentante designato ai sensi dell'articolo 5, comma 2;

e) dei soggetti o delle categorie di soggetti ai quali i dati personali possono essere comunicati o che possono venirne a conoscenza in qualità di rappresentante designato nel territorio dello Stato, di responsabili o incaricati.

3. L'interessato ha diritto di ottenere:

a) l'aggiornamento, la rettificazione ovvero, quando vi ha interesse, l'integrazione dei dati;

b) la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati trattati in violazione di legge, compresi quelli di cui non è necessaria la conservazione in relazione agli scopi per i quali i dati sono stati raccolti o successivamente trattati;

c) l'attestazione che le operazioni di cui alle lettere a) e b) sono state portate a conoscenza, anche per quanto riguarda il loro contenuto, di coloro ai quali i dati sono stati comunicati o diffusi, eccettuato il caso in cui tale adempimento si rivela impossibile o comporta un impiego di mezzi manifestamente sproporzionato rispetto al diritto tutelato.

4. L'interessato ha diritto di opporsi, in tutto o in parte:

a) per motivi legittimi al trattamento dei dati personali che lo riguardano, ancorchè pertinenti allo scopo della raccolta;

b) al trattamento di dati personali che lo riguardano a fini di invio di materiale pubblicitario o di vendita diretta o per il compimento di ricerche di mercato o di comunicazione commerciale.